Storia di una valutazione aziendale e il patrimonio netto rettificato con stima autonoma dell’avviamento

CONSULENZA SOCIETARIA

Caro Imprenditore,

concluse le vacanze estive ho deciso di farti un regalo, spero gradito.

La storia racconta di un titolare di un laboratorio artigianale che si affida a me per valutare la sua azienda e redigere una relazione di stima per il conferimento della sua ditta individuale in una costituenda società di capitali.

Per la valutazione decisi di applicare il metodo patrimoniale ed il calcolo del patrimonio netto rettificato con stima autonoma dell'avviamento.  

Ai fini della valutazione furono utilizzati i valori economici della d.i. risultanti dalla situazione economica/patrimoniale alla data del 31 marzo 2015 opportunamente rettificati per riflettere il loro valore corrente, ed i valori storici degli esercizi dal 2011 al 2014.

La valutazione riguardava una ditta individuale in contabilità semplificata. In quanto tale non risultano Bilanci di esercizio depositati.

Clicca qui se sei incuriosito e vuoi saperne di più

Spero tanto che il regalo ti sia gradito e comunque:

Tutte le news